Gravellus al ragù bianco di bue rosso

By 29 Agosto 2020

I gravellus al ragù bianco di bue rosso sono un primo piatto della tradizione sarda preparato magistralmente da Ester Marras.

Ingredienti

Preparazione

I GRAVELLUS al ragù bianco di bue rosso sono un primo piatto della tradizione sarda preparato dal ESTER MARRAS

In un pentolino mettere il casizolu grattugiato grossolanamente ed il latte, fare scaldare fino alla temperatura di 50 gradi, frullare e passare al setaccio.

Per il burro alle erbe mediterranee:

Scegliete un mazzetto di erbe che avete a disposizione, io ho usato rosmarino, basilico, timo, dragoncello, maggiorana, origano cubano ed erba cipollina.
Tritate le erbe finemente.
Inseritele nella planetaria con l’accessorio per montare la panna e man mano aggiungete il burro a pezzetti, un panetto intero, deve montare ed amalgamarsi con le erbe. A lavoro ultimato posizionatelo in un foglio di pellicola e arrotolatelo.
Ora mettetelo in freezer e usatelo al bisogno… può essere usato in tanti modi, per la pasta, per insaporire carne o pesce , per fare bruschette e tanto altro.

Composizione del piatto:
Far cuocere i gravellus in acqua salata,
Scolateli e saltateli in una padella con un goccio di acqua di cottura ( giusto un goccio) e qualche pezzetto di burro alle erbe ( tolto direttamente dal freezer), si formerà una piacevole cremina. A questo punto aggiungete il ragù bianco e condite.
Sistemate la pasta nel piatto ed aggiungete delle gocce di fonduta di casizolu a piacere, guarnite con una fogliolina di basilico.
Buon appetito

www.ricettedisardegna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment