Gli spaghetti con arselle, pomodorini e zafferano sono un primo piatto dai sapori e profumi di Sardegna.

Spaghetti con arselle, pomodorini e zafferano

By 22 Giugno 2020

Gli spaghetti con arselle, pomodorini e zafferano sono un primo piatto dai sapori e profumi di Sardegna.

Ingredienti

Preparazione

Lavate bene le arselle sotto l’acqua corrente, mettetele in una larga padella con un mestolo d’acqua e fatele aprire a calore moderato. Man mano, togliete dal fuoco quelle che si aprono e sgusciatele, tenendone alcune nelle conchiglie per la decorazione finale. Filtrate l’acqua di cottura con una garza e conservatela in una tazza. Tagliate i pomodorini a metà, privateli dei semi e riduceteli a dadini. Fate soffriggere gli spicchi d’aglio in un’altra padella con l’olio; eliminateli quando prendono colore e mettete i pomodori, l’acqua delle arselle e lo zafferano; mescolate bene, aggiungete le arselle sgusciate e il prezzemolo tritato. Cuocete gli spaghetti in una pentola con abbondante acqua bollente salata e scolateli al dente; metteteli nella padella con il sugo e fateli saltare per qualche istante a fuoco alto, con la bottarga di muggine. Trasferiteli sul piatto da portata, guarniteli con le arselle col guscio tenute da parte e, se vi piace, con altra bottarga grattugiata.

www.ricettedisardegna.it